» Cultura
giovedì 23/03/2017

C’è un po’ di Tabucchi in ogni scrittore del mondo

Anniversario - Il 25 marzo 2012 se ne andava uno degli autori italiani più amati all’estero Un uomo che non ha mai smesso di viaggiare, perché la geografia è questione di emozioni
C’è un po’ di Tabucchi in ogni scrittore del mondo

Pubblichiamo un estratto dell’intervento che lo scrittore Paolo Di Paolo terrà oggi a Vecchiano (Pisa), città natale di Antonio Tabucchi, in occasione di un omaggio a cinque anni dalla morte. Se ti metti a cercare gli scrittori nei luoghi, prima o poi li trovi. A volte, è come inseguire una canzone rimasta nell’aria, altre volte […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Compagni prendete la penna. Racconti operai del 1963

Cultura

“Era un nomade forte di mille radici”

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×