» Commenti
venerdì 20/05/2016

C’è un piccolo Mose su quel ramo del Lago di Como

Como è da otto anni senza lungolago. La passeggiata sul Lario, su cui s’allunga splendido il centro della città, è dal 2008 un cantiere che impedisce la vista del lago. Uno scandalo senza fine. E ancora oggi non se ne vede la via d’uscita. Ora il giornale locale, La Provincia, ha raccolto le cartoline raffiguranti […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

Unioni civili, Bagnasco dice quel che il Papa pensa

Cronaca

Pesticida Monsanto, nuovo rinvio: l’Europa bloccata

Commenti
il sabato del villaggio

Il male del mondo e l’anestesia delle coscienze

di
Commenti

Le mie domande a Franceschini censurate su la7

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×