C’è un governo: dovrei essere felice?

Ci hanno detto che, dopo 89 giorni, e col rischio di dover inventare qualche espediente per far fronte ai rapporti col mondo, abbiamo un governo. Dunque è un giorno da celebrare. Forse. Ma poiché si tratta di un esperimento mai prima avvenuto, tutto segnato da trovate mai viste, come la pecora Dolly, curiosità, ansietà e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.