C’è Thiago Motta, protagonista della saga Belfagor

La comitiva azzurra è rientrata in Italia. Unico assente Zaza che ha firmato un contratto con un’importante azienda vinicola di Bordeaux: insegnerà come si pigia l’uva pestando e ripestando. Nonostante il PSG stia pensando di cederlo, Thiago Motta resterà a Parigi: sarà l’attore protagonista del sequel della saga “Belfagor il fantasma del Louvre”. Rientrato in […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.