Cdp, nomine in stallo Sulla riforma delle Bcc arriva la moratoria

Cdp, nomine in stallo Sulla riforma delle Bcc arriva la moratoria

Fumata nera in vista per il rinnovo del cda di Cassa Depositi e Prestiti. Oggi all’apertura dell’assemblea il Tesoro, salvo sorprese dell’ultim’ora, non avrà una lista con i sei nomi per i propri candidati per il cda della società. Le nomine di Stato sono ancora in stallo. Il braccio di ferro tra Lega e M5S […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.