Cave di marmo, muore un altro operaio. E i privati vogliono prendersi tutto

Cave di marmo, muore un altro operaio. E i privati vogliono prendersi tutto

Tre morti in tre settimane. E i privati che vorrebbero prendersi la proprietà di tutto il marmo delle Apuane, quello preferito da Michelangelo, facendo leva addirittura su un editto ducale del 1751. Ieri è toccato a Carlo Morelli che a 61 anni era lavoratore interinale. Che doveva portare a casa i soldi per la moglie, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.