Catalogna, la protesta s’allarga. E non si arresta

Pubblicata la lista dei collegi elettorali. Appoggio di sindacati, giornalisti e parte della sinistra. Si rimane in piazza
Catalogna, la protesta s’allarga. E non si arresta

All’alba di ieri, gli agenti della Guardia Civil hanno finalmente abbandonato il dipartimento d’Economia della Generalitat, facilitati da un corridoio di sicurezza dei Mossos d’Esquadra (il corpo di polizia della regione autonoma catalana) in mezzo a qualche tensione e tafferuglio scoppiato tra le ultime centinaia di manifestanti ancora assiepati sulla Rambla de Catalunya. La manifestazione, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.