Caro diario e caro Nanni, tanti auguri sulla Vespa

Caro diario e caro Nanni, tanti auguri sulla Vespa

“Voi gridavate cose orrende e violentissime, e voi vi siete imbruttiti. Io gridavo cose giuste, e ora sono uno splendido quarantenne”. Quanta ragione e lungimiranza manifestava 25 anni fa il Nanni nazionale, con quel Caro diario amato all’unanimità. Ancorché (e indiscutibilmente) splendido, domani il cineasta romano compie 65 anni ed è bello festeggiarlo con una […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.