“Cari giudici, pensate ai diritti degli operai di Pomigliano d’Arco”

“Cari giudici, pensate ai diritti degli operai di Pomigliano d’Arco”

Un appelloai giudici della Corte d’appello che dovranno decidere sulla legittimità del licenziamento di cinque operai di Pomigliano d’Arco. Gli stessi che due anni fa persero il lavoro a causa di una protesta ritenuta offensiva dai vertici della Fiat. “Quel grido è costato loro il lavoro, ovvero la possibilità di sopravvivenza e cittadinanza, ciò che […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.