Capossela: “È la fine di un ricatto”

Capossela: “È la fine di un ricatto”

“Odio essere tirato per la giacchetta e ho detestato questo referendum dal primo momento. Un referendum imposto dal governo, a fini di consenso personale in cui la campagna referendaria, dopo avere invaso ogni spazio possibile arriva fino dentro l’urna, perché non si è mai concepito un quesito referendario così fazioso, raggirante, che irrita solo a […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.