Canzio (Cassazione): “Nel decreto poche garanzie ai rifugiati”

Canzio (Cassazione): “Nel decreto poche garanzie ai rifugiati”

Forti limitazionialla dignità e alle garanzie dei migranti: il presidente della Cassazione, Giovanni Canzio, lancia l’allarme sugli effetti del nuovo decreto immigrazione varato dal governo e boccia anche il reato di immigrazione clandestina definendolo “inutile e dannoso”. “Nel parere sul decreto legge – ha detto Canzio nel dibattito durante il plenum straordinario del Csm alla […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.