“Canne e coma non sono collegati”: la neurologa smentisce Marchini

“Canne e coma non sono collegati”:  la neurologa smentisce Marchini

Per precisare la sua posizione sull’uso di droghe leggere durante una puntata di Piazza Pulita su La7, il candidato a sindaco di Roma sostenuto da Forza Italia Alfio Marchini aveva raccontato del suo passato, di come suo figlio in coma dopo un incidente si fosse ripreso proprio perché “non si è mai fatto le canne”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.