Canadair, bando su misura per “premiare” il disastro

Si chiude la gara per la gestione: solo Babcock ha i requisiti ma l’estate scorsa mancavano gli aerei. Il caso della riparazione “a martellate”
Canadair, bando su misura per “premiare” il disastro

Un’efficiente società, la Sorem, capace di gestire una flotta di diciannove canadair Cl-415, la più grande al mondo, invidiata e richiesta da mezza Europa, fatta fallire nel 2010/2011; il dipartimento Protezione civile della Presidenza del Consiglio condannato in primo grado nel 2017 a restituire 50 milioni alla stessa società più altri 32 alle assicurazioni proprio […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.