Camorra, ville di lusso e centro benessere. In Romania il tesoro del clan Zagaria

E un pentito dice: “Il boss incontrò il senatore Cesaro”

Era nascostoin Romania il tesoro del clan di Michele Zagaria, il superboss dei Casalesi catturato nel 2011 dopo 16 anni di latitanza, nascosto in un bunker ricavato nel villino di Vincenzo Inquieto a Casapesenna. Ieri la Dia di Napoli, capozona Giuseppe Linares, ha arrestato con accuse di associazione camorristica i due fratelli del vivandiere di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.