» Cronaca
sabato 24/12/2016

Camilla Longhi, una di quelle ragazze che Poletti vorrebbe lasciare all’estero

Un’esperienza a New York presa al volo e la voglia di mettersi in gioco. Sono i ragazzi che la politica non guarda neanche
Camilla Longhi, una di quelle ragazze che Poletti vorrebbe lasciare all’estero

Il verbo di Poletti le è arrivato addosso a bruciapelo. I nostri giovani all’estero? Un po’ di loro “rimangano dove sono”. Lei, Camilla, ci è rimasta male. Perché all’estero ci è andata per migliorarsi, per uscire dai porti familiari e imparare un’altra vita, combattendo la sua guerra psicologica contro quella che in America ha imparato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Pete Doherty, snob pop in salsa amburghese

Commenti

Rischiatutto, il clone di Fazio e il settimo gingillo

Ma la scuola deve ascoltare le mamme
Cronaca
Il commento

Ma la scuola deve ascoltare le mamme

di
Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo
Cronaca
La storia

Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×