Caccia alla gang e polemiche per i due tecnici rapiti

Secondo le autorità di Ghat i sequestratori sono noti e si cerca di bloccarne la fuga. Il governo: “La sicurezza dipende dalle aziende”
Caccia alla gang e polemiche per i due tecnici rapiti

Afuria di parlare solo dell’Isis trincerato a Sirte, ci si dimentica di un dato che riguarda la Libia: è un luogo di predoni, dove bande più o meno organizzate, a secondo della convenienza, oggi si schierano con Tripoli (il governo di al Sarraj riconosciuto dalla comunità internazionale), domani con Tobruk (che ha nel generale Haftar […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.