“Buttate via i sondaggi, sono meglio le equazioni”

Il matematico ha ideato e applica la “sociofisica” alle scelte degli elettori: per lui la favorita è Le Pen
“Buttate via i sondaggi, sono meglio le equazioni”

Dimenticate i sondaggi. Per prevedere l’esito della consultazione elettorale, molto meglio il metodo matematico. Ovvero, la scienza esatta applicata ai fenomeni sociali. Portabandiera della sociofisica – disciplina poco conosciuta fuori dall’ambito accademico – è Serge Galam, di formazione fisico, appunto, specializzato in dinamiche elettorali e professore all’Istituto SciencesPo di Parigi. Sulla base delle sue osservazioni, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.