“Bugie e violenza, però Madrid non ci ha piegato”

“Bugie e violenza, però Madrid non ci ha piegato”

Carles Mundó è candidato alle elezioni con Esquerra Republicana. Imputato per ribellione per aver proclamato la repubblica, è stato in carcere dal 2 novembre al 4 dicembre. Cos’è in gioco domani? Ci giochiamo la dignità come paese, delle nostre istituzioni e la libertà di quelle persone ancora in prigione. È una campagna elettorale assolutamente anormale […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.