Bruxelles capitale doppia tra geopolitica e terrore

Il vertice sui migranti e a 2 chilometri l’assalto delle forze speciali nel covo jihadista

Bruxelles, capitale dell’Europa; e Bruxelles, Raqqa dell’Europa, capitale del Califfo: nel cuore d’una città spesso dipinta come noiosa e sonnolenta, grigia e uggiosa di pioggia e di routine, esplodono e s’intrecciano e si sovrappongono l’una all’altra, lo stesso giorno, tutte le crisi e le paure di un’Unione incerta e divisa, soprattutto l’immigrazione e il terrorismo. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.