» Commenti
venerdì 07/04/2017

Breve storia di un equivoco al bar Italia: Mario e i salari

Dice: hai sentito Mario? Dice: hai capito Mario? Dice: visto come gliel’ha cantate Mario? Al bar non si parlava d’altro che di questo Mario: solo dopo lunga indagine abbiamo appreso che non si trattava del barbiere all’angolo, ma del governatore Bce Draghi. E che ha detto Mario? Secondo l’Ansa è partito da una sorta di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

Per Edda la rivoluzione è stata una deliziosa utopia

La Cattiveria

La Cattiveria del 07/04/2017

Commenti
il sabato del villaggio

Il male del mondo e l’anestesia delle coscienze

di
Commenti

Le mie domande a Franceschini censurate su la7

di
Commenti

Mail box

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×