“Bimbi immigrati, ricreazione finita”

Campagna elettorale - Le Pen (FN): niente scuola e cure ai figli dei clandestini
“Bimbi immigrati, ricreazione finita”

Non ho niente contro gli stranieri, ma sia chiaro che se vengono in Francia in situazione irregolare non devono aspettarsi cure e assistenza. Tantomeno di poter andare a scuola o mandare a scuola i loro figli gratuitamente. Ora basta. É la fine della ricreazione”. Marine Le Pen inizia la campagna elettorale contro i bambini clandestini. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.