Berlino: basta armi a Ryad. Da Roma silenzio assoluto

La morte di Khashoggi - Germania, Francia e Regno Unito pensano a ritorsioni verso l’Arabia saudita per spingerla a dire la verità sul dissidente
Berlino: basta armi a Ryad. Da Roma silenzio assoluto

Germania, Francia e Regno Unito hanno lanciato un appello a sospendere ogni nuovo contratto di armamenti con l’Arabia Saudita finché Ryad non avrà fatto luce sulla morte del giornalista Jamal Khashoggi. “Solo se tutti i Paesi europei si mettono d’accordo questo impressionerà il governo di Ryad”, ha affermato il ministro dell’Economia tedesco Altmaier ai microfoni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.