Bce, la fine del “bazooka”: effetti (e rischi) per l’Italia

Oggi il primo passo. La riduzione degli acquisti è il vero pericolo per il nuovo governo
Bce, la fine del “bazooka”: effetti (e rischi) per l’Italia

Pochi eventi sono seguiti con attenzione dagli analisti e dalle cancellerie europee come quello che potrebbe avvenire oggi. La Banca centrale europea compirà l’ultimo passo per liquidare il programma di acquisti massicci – tra le altre cose – dei debiti pubblici dell’area euro, il cosiddetto Quantitative easing, che ha tenuto in piedi la moneta unica […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.