“Basta”. Lo dicono dal 2010 ma le tende sono lì

La baraccopoli - A ogni tragedia i politici promettono di intervenire sul campo di Rosarno
“Basta”. Lo dicono dal 2010 ma le tende sono lì

Rosarno, gennaio 2010, rivolta di alcune centinaia di lavoratori agricoli extracomunitari sfruttati e accampati in condizioni inumane. Rimangono feriti due ragazzi africani. Ecco un campionario di alcune dichiarazioni di allora. Roberto Maroni, ministro dell’Interno: “Eccessiva la tolleranza con cui, in questi anni, è stata accettata un’immigrazione clandestina che ha alimentato la criminalità e ha generato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.