Barcellona avanti tutta contro Madrid

Referendum - Spaccatura nel Parlamento catalano sulla legge per la consultazione indipendentista
Barcellona avanti tutta contro Madrid

Il Parlamento catalano ha approvato ieri sera la legge che convoca il referendum il 1° ottobre. A favore i 72 voti dei partiti indipendentisti, mentre l’opposizione, con l’eccezione delle 11 astensioni di Catalunya Sí Que Es Pot, non ha partecipato al voto. Alla fine d’una sessione lunga e tesa, con un susseguirsi di schermaglie verbali […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.