Barca: “Non c’è voglia di cambiare”. E lascia commissione Statuto

Barca: “Non c’è voglia di cambiare”. E lascia commissione Statuto

Non c’è volontà di cambiamento, mi dimetto”. Così il dem Fabrizio Barca motiva il suo addio alla commissione Statuto del Pd, subito dopo la Direzione di ieri. “La relazione di Matteo Renzi alla direzione e lo svolgimento della discussione – scrive Barca – mostrano che non esiste la volontà di avviare quelle revisioni dell’organizzazione del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.