Banco, sotto accusa l’ad: “Nozze con Bpm per la sua poltrona”

Banco, sotto accusa l’ad: “Nozze con Bpm per la sua poltrona”

Brutto risveglio per Bpm e Banco Popolare. Un’inchiesta del Sole 24 Ore ha infatti ipotizzato che l’istituto veronese, già “sposato” con la Bpm, dovrà effettuare 1-2 miliardi di accantonamenti aggiuntivi in seguito a un’ispezione della Bce sul portafoglio crediti e che la Bce, a causa della cattiva qualità degli attivi della banca, inasprirà i requisiti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.