Bambina morta di malaria: due ospedali sotto inchiesta

Sofia uccisa dallo stesso parassita trovato nel sangue dei bimbi ricoverati con lei a Trento. Il primario: “Nessun errore”. Acquisite le cartelle anche a Portogruaro, dove era stata due giorni
Bambina morta di malaria: due ospedali sotto inchiesta

Quello che martedì era un sospetto, ieri si è rivelato un dato certo. Il parassita della malaria che lunedì 4 settembre ha ucciso Sofia Zago, quattro anni, è lo stesso che ha contagiato i due fratellini del Burkina Faso, anche loro ricoverati nell’ospedale di Trento tra il 16 e il 21 agosto. Si tratta del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.