“Baby boss come jihadisti, la morte ragione di vita”

Il Tribunale di Napoli: “Stessi modelli di comportamento degli estremisti islamici”
“Baby boss come jihadisti, la morte ragione di vita”

La “paranza dei bambini” di Forcella come i soldati del jihad. Perché la camorra dei baby boss di Napoli parla il linguaggio del terrorismo islamico. Cosa hanno in comune i camorristi under 20 e i fanatici della guerra di religione? “Sono ossessionati dalla morte, forse la amano, probabilmente la cercano, quasi fosse l’unica chance per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.