» Storie d'Italia
lunedì 19/12/2016

Babbo Natale esiste davvero, usa smartphone e Facebook

Deve vedersela con Masha e Orso, colleghi improvvisati e nativi digitali. Ma Santa Claus è furbo e, anzi, aggiorna la tradizione. Continuando a far piangere anche l’ultima generazione di bimbi
Babbo Natale esiste davvero, usa smartphone e Facebook

Ogni latitudine ha il suo. Che venga dal freddo o dal condominio accanto, che sia lo zio, il nonno o un amico di famiglia, Babbo Natale resiste ed è ubiquo: va dove i bimbi hanno desideri da esprimere. Siamo andati a spiarne alcuni, in un centro commerciale della periferia romana. Ha detto che la magia […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

La monarchia è finita: adesso al Quirinale c’è di nuovo un presidente

Storie d'Italia

A tu per tu con Babbo Natale

Varese 1961, l’ultimo rogo dei libri “proibiti” in Italia
Storie d'Italia
La condanna al falò

Varese 1961, l’ultimo rogo dei libri “proibiti” in Italia

di
“Cuccia non capì la grandezza di Olivetti. E il gioiello si sfaldò”
Storie d'Italia
Il libro del banchiere

“Cuccia non capì la grandezza di Olivetti. E il gioiello si sfaldò”

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×