Aveva ricevuto due schede, l’Ambasciata lo striglia pure

La lettera (senza scuse) all’italiano residente a Praga: “Chi vota due volte è punito”
Aveva ricevuto due schede, l’Ambasciata lo striglia pure

Il tono è perentorio: “Le ricordo che ai sensi dell’art. 18, comma 2 della legge 27 dicembre 2001, n. 459, chiunque, in occasione dei referendum, vota più volte per corrispondenza è punito con la reclusione da uno a tre anni e con la multa da 52 euro a 258 euro”. La firma in fondo è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.