Augurò ai poliziotti di morire, maestra licenziata a Torino

Augurò ai poliziotti di morire, maestra licenziata a Torino

Si è concluso dal punto di vista amministrativo con un decreto dell’Ufficio scolastico regionale del Piemonte del 7 giugno il caso di Lavinia Flavia Cassaro, la maestra che il 22 febbraio scorso aveva augurato la morte (ripresa dalle telecamere) contro le forze dell’ordine durante una manifestazione contro CasaPound a Torino. Per Cassaro è stato decretato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.