» Extra
lunedì 13/03/2017

Auguri Cavallino, 70 anni col bolide

Ci sono regole non scritte, ma tramandate. Una è senza dubbio quella che se hai un’auto importante, ti conviene presentarla a Ginevra. Non solo perché è il salone più importante del vecchio continente. Non solo perché tutti i costruttori sono tutelati dalla “neutralità” del luogo e dalla spiccata propensione agli affari di un popolo votato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Italia

L’Amaro della Resistenza che salva i posti di lavoro

Extra

Benvenuti nel futuro: l’auto drone che sa volare

Extra
La sfida passa per la tecnologia green

Il motore pulito a colpi di miliardi

di
Il doppio binario di Berlino sull’auto
Extra
l’analisi

Il doppio binario di Berlino sull’auto

di
È ancora suv-mania
Extra
La tendenza non cambia

È ancora suv-mania

di
Extra
Il ritorno

In ombra l’ecologia, dominano le taglie forti

di
Extra
Il risiko dell’auto

Psa si prende Opel gli altri che fanno?

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×