Au revoir Hallyday, salutaci Edith Piaf

Au revoir Hallyday, salutaci Edith Piaf

In migliaia sono andati ieri a Parigi per l’ultimo saluto a Johnny Hallyday, il cantante-simbolo della Francia. La bara bianca è stata portata in corteo lungo gli Champs Elysées, dall’Arco di trionfo a Place de la Concorde, un onore solitamente riservato alle visite degli uomini di stato stranieri. Oltre 1.500 poliziotti dispiegati: una delle più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.