» Cronaca
martedì 29/03/2016

Attentati, sussidi e riciclaggio: i misteri dei bus in Calabria

Fondi del ministero a imprenditori bocciati dal prefetto
Attentati, sussidi e riciclaggio: i misteri dei bus in Calabria

Una bomba davanti alla sede del Gruppo Romano a Crotone. Pochi giorni prima 15 autobus bruciati all’azienda Federico che, negli ultimi 30 mesi, ne ha visti andare in fumo almeno altri 13 in Calabria. Quello delle autolinee è un mondo complesso in cui il servizio pubblico si intreccia con gli interessi di imprenditori autorizzati dal […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Commenti

Horacio Quiroga, lezione per l’Europa dei fili spinati

Cronaca

Il boss ha (di nuovo) la sua processione

Stalking, la legge non fa in tempo e il persecutore è “salvato”
Cronaca
Cassazione - Cortocircuito giudiziario

Stalking, la legge non fa in tempo e il persecutore è “salvato”

Villa Maniero, dal boss alla lotta tra associazioni
Cronaca
La storia

Villa Maniero, dal boss alla lotta tra associazioni

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×