Asti, Pd e M5S esultano a turno: errori nei conti

Il candidato del centrodestra, Maurizio Rasera, non sa ancora chi lo sfiderà al ballottaggio
Asti, Pd e M5S esultano a turno: errori nei conti

Atre giorni dal voto, forse oggi si saprà il nome del secondo candidato sindaco che andrà al ballottaggio contro Maurizio Rasero, l’esponente del centrodestra e vicepresidente della Cassa di risparmio. La confusione domina, il destino del Pd e del M5S è appeso a una manciata di voti che separano i rispettivi candidati, Angela Motta e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.