» Cultura
sabato 11/03/2017

“Assurdo mandarci in pensione. Ballare non è un lavoro come un altro”

In sei licenziate compiuti i 47 anni d’età (ma i maschi smettono a 52 ): “A casa con 700 euro al mese”
“Assurdo mandarci in pensione. Ballare non è un lavoro come un altro”

Ho danzato il mio ultimo spettacolo senza sapere che sarebbe stato l’ultimo, capisce? Quello che mi è accaduto ha dell’inverosimile: tre anni fa, insieme a buona parte del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, sono stata licenziata in pochi giorni, senza alcun preavviso. Motivo? A neanche 47 anni ero vicina all’età pensionabile, anche […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cultura

“Genere Verhoeven”, il cinema feroce che sa ancora graffiare

Italia

“Web e slot hanno spedito i Casinò nel dimenticatoio”

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×