Archimede e Brummel, nessuno li prende sul serio

Due storie dalla penna di Achille Campanile - Il matematico siracusano passò alla storia per un detto che gli complicò la vita. Il dandy inglese fece del bel vestire la sua ragione di vita. Fino a morirne
Archimede e Brummel, nessuno li prende sul serio

Archimede – voi tutti lo sapete – passò alla storia, oltre che per il famoso bagno e per la passeggiata in costume adamitico per le vie di Siracusa (però, con questi sistemi tutti sono buoni a passare alla storia), anche per la frase che soleva ripetere: “Datemi un punto d’appoggio e vi solleverò il mondo”. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.