Appendino: “Taglio staff e assessori, così risparmio 5 milioni”

Dalle promesse ai fatti. Adesso viene il difficile per la neo eletta. Sotto la Mole la priorità “sono le periferie, vareremo un piano quinquennale”
Appendino: “Taglio  staff e assessori, così risparmio 5 milioni”

Subito il fondo da 5 milioni per il lavoro giovanile e a ottobre il “patto per le periferie” di Torino. Sono alcuni dei punti più importanti che il nuovo sindaco Chiara Appendino dice di voler affrontare dopo l’insediamento con la sua giunta, che dovrebbe essere “mini”. La neoeletta è ancora a casa con la febbre, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.