Apertura a “’U curtu”, la corrente di Davigo attacca il leader Anm

Apertura a “’U curtu”, la corrente di Davigo attacca il leader Anm

Dopo Ilda Boccassini, procuratore aggiunto a Milano, anche Autonomia e Indipendenza, la corrente di Piercamillo Davigo, prende le distanze dalle dichiarazioni del presidente dell’Anm Eugenio Albamonte, sulla possibile scarcerazione di Totò Riina, alla luce di una sentenza di Cassazione. AeI evidenzia come “le esternazioni sullo Stato che manifesterebbe la sua forza prendendosi particolare cura delle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.