» Cronaca
lunedì 11/09/2017

Annegare nella camera da letto: l’assurda strage di Livorno per pioggia

L’alluvione - I torrenti, stretti dal cemento, esplodono: sette morti e una dispersa. Una famiglia sterminata, sorpresa nel sonno dall’onda di piena
Annegare nella camera da letto: l’assurda strage di Livorno per pioggia

Annegare nella propria camera da letto. Mentre l’Italia di fronte all’alluvione continua a dormire. E i torrenti tombati sotto il cemento, stretti dentro argini innaturali esplodono e allagano tutto. È finita così a Livorno la vita di 7 persone. Un’ottava, Martina Bechini, è dispersa. Eppure si erano addormentate quasi tranquille, aggrappate alle parole della Protezione […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
La Cattiveria

La Cattiveria del 11/09/2017

Cronaca

“Dormivamo, poi il fango me l’ha portata via”

Ma la scuola deve ascoltare le mamme
Cronaca
Il commento

Ma la scuola deve ascoltare le mamme

di
Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo
Cronaca
La storia

Il bambino ucciso dal vetro e il pm che rinuncia al processo

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×