Ancora tu: il voto su Minzo può rovinare le primarie Pd

Dopo il salvataggio dalla decadenza, giovedì palazzo Madama si esprime sulle dimissioni del senatore
Ancora tu: il voto su Minzo può rovinare le primarie Pd

L’ennesimo episodio nella saga tragicomica del senatore Augusto Minzolini è fissato sul calendario di Palazzo Madama: giovedì 20 aprile si vota sulla richiesta di dimissioni dell’ex Direttorissimo del Tg1. Sulla carta dovrebbe essere un voto quasi blindato: dopo la figuraccia del 16 marzo, il Pd non può permettersi altri cedimenti “garantisti”, a dieci giorni dalle […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.