» Società
lunedì 10/04/2017

Ancora Empoli, ancora un toscano (simpatico)

Ancora Empoli, ancora un toscano (simpatico)

Maggio 2014, l’Empoli di Maurizo Sarri, rivelazione del campionato, chiuse il torneo pareggiando in casa contro la Sampdoria. Tra i blucerchiati c’è Samuel Eto’o. I giornalisti notano uno scambio affettuoso tra il camerunense e Sarri a fine garea e ne chiedono conto al mister: “Eto’ o? Mi ha detto che era onorato di conoscermi e […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Società

Spalletti, un toscano brutale a Roma

Società

Sinisa Mihajlović, il serbo che motiva a schiaffoni

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×