Anche a Firenze dubbi su nuova stazione e tunnel

Anche  a Firenze dubbi su nuova stazione e tunnel

Oltrealla Torino-Lione , possibili modifiche in vista anche per il progetto della nuova stazione Tav sotterranea di Firenze e del relativo tunnel di sottoattraversamento della città. Ora, sia il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, sia il sindaco Dario Nardella aprono all’ipotesi di possibile revisione dell’opera. Ma i lavori del nuovo scalo sono già iniziati, mentre […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.