Amnesty: Europa complice del lato oscuro della Libia

Il dossier - L’organizzazione umanitaria: nel Vecchio continente sono a conoscenza di torture sui profughi ma le accettano
Amnesty: Europa complice del lato oscuro della Libia

L’accusa contro il modo in cui il flusso migratorio dalla Libia all’Italia è stato fermato era già stato argomento di dichiarazioni da parte di Medici senza frontiere e dall’Alto commissario per i diritti umani dell’Onu; non per questo la nuova denuncia è meno pesante. Secondo Amnesty International, i governi europei possono essere considerati “consapevolmente complici”, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.