Amministrative, il vincitore c’è già ed è il “terzo” polo

Dal 2010 il voto degli italiani non si coniuga più nella tradizionale dialettica destra/sinistra. E accadrà anche stavolta

In vista delle elezioni comunali, tutti i partiti sono alle prese con i problemi legati alle candidature nelle principali città. In pieno caos è il centrodestra, con la situazione che a Roma è degenerata: ci sono già quattro candidati “di area” – Guido Bertolaso, Giorgia Meloni, Francesco Storace e ora anche Antonio Razzi – a […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.