Ambientalisti: no a riforma, biodiversità e territorio in pericolo

Ambientalisti: no a riforma, biodiversità e territorio in pericolo

Dodicitra le maggiori associazioni ambientaliste del paese hanno chiesto in una lettera aperta ai deputati di bocciare la riforma della legislazione sulle aree protette, con il voto previsto oggi alla Camera. Nel corso del confronto, in parlamento si legge “le associazioni hanno presentato analisi, proposte, soluzioni possibili rispetto alle molteplici questioni emerse, ma sono rimaste […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.