Altro che Olimpiadi. Qui in Paradiso tifano tutti al Qaeda

Altro che Olimpiadi. Qui in Paradiso tifano tutti al Qaeda

Nell’aria pigra del primo pomeriggio, due amiche chiacchierano su un dondolo giallo. Un uomo, poco lontano, rivernicia una chiglia di barca, scalzo nella sabbia chiara. Si avvicina, gentile, mi dice: “Benvenuta a Himandhoo”. E mi offre un mango. Di là dalle palme, trasparente, si schiude il mare delle Maldive, calmo e sconfinato. È strano pensare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.