Altro che missili, New York dichiara guerra alla Nord Corea: multe non pagate

Trump, sanzioni a Pyongyang e revisione accordo con Iran
Altro che missili, New York dichiara guerra alla Nord Corea: multe non pagate

Mentre l’Amministrazione Trump annuncia nuove sanzioni contro il regime della Nord Corea – ma soprattutto conferma che il presidente vuol rivedere l’accordo sul nucleare con l’Iran – anche la città di New York accusa Pyongyang: stavolta non si tratta del lancio di missili ma di multe non pagate. Il sindaco Bill de Blasio accusa il […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.