Altro che esercitazione: la paura fa “boom”

La bomba era finta, ma è vera l’inchiesta che è stata aperta ieri dopo il falso allarme all’Old Trafford di Manchester con l’evacuazione dei 75 mila spettatori dello stadio e il rinvio dell’ultima partita di campionato per i Red Devils contro il Bournemouth. “È tutta colpa mia”. Si dice “sconvolto” il capo della società di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.